Cina 1- DoppiaEffe 0

L’ultima volta che ho avuto la febbre ero in Bolivia, a Copacabana, in un piccolo ospedale dove non c’era nemmeno il laboratorio analisi per capire se avessi preso un parassita o chissà cosa (qui qualche ricordo…). I medici, dopo aver finito la partita di pallavolo, mi visitarono e trattarono con assoluta gentilezza e cortesia, diciamo che per una sera sono stata la star del reparto, la straniera che si era quasi liquefatta ;) Mi drogarono di antibiotici, nel dubbio, e nel giro di qualche ora mi ripresi.
Da allora sono passati 2 anni e qualche mese, e io scherzando ho sempre detto che dopo quella volta non mi sarei ammalata più, perchè ormai immune a tutto. Ed è stato davvero così!

Ma non avevo considerato la Cina.

L’untore è EffeMaschio (EM), che il giorno dopo il suo 34esimo compleanno è crollato a letto col febbrone a 38, debole e tremante, povero! Tempo qualche giorno e, dopo un trekking bello intenso sulla Grande Muraglia, sono crollata pure io.

Che cosa ci siamo presi non lo sappiamo, in teoria siamo vaccinati contro l’influenza, ma sospetto che un mese di cibo cinese mangiato in giro, di tanta pioggia, combinati con la stanchezza del viaggio, abbiano agito tutti insieme comtemporaneamente.

Non che abbiamo mangiato chissà cosa, anzi siamo stati anche un poco più accorti inizialmente: solo che se cominci ad avere l’inseparabile cagarella del viaggiatore qualunque cosa mangi, alla fine ti arrendi e mangi di tutto, tanto finirà tutto nello stesso identico modo :D

Speriamo solo non sia il SuperBug con cui si è fissato ultimamente EM…

La cosa più divertente è che tutti i programmi che avevo fatto sulla nostra settimana a Beijing sono andati irremediabilmente a quel paese. Ecco pechè non faccio mai piani, porca miseria! Invece questa volta, sul treno da Pingyao a Beijing, avevo fatto un programma di visita della città tutto precisino, incastrando tutte le mille cose che volevo vedere. Forse ci siamo ammalati come punizione divina proprio per aver fatto un piano??

Così non siamo riusciti ad andare al Mausoleo di Mao, però abbiamo fatto una camminata a Tiananmen. Sono andata sola al Palazzo d’Estate, e oggi EM è andato solo al Tempio del Cielo. L’idea di tour notturni di hutong, locali alternativi, e stradette di bar si è ridotta in una bella visita al 798 Art District, un centro di arte contemporanea ricavato in una vecchia fabbrica. Siamo riusciti a visitare la CIttà Proibita, anche se il primo giorno che ci abbiamo provato siamo dovuti tornare indietro perchè EM si reggeva a stento sulle gambe.

In teoria questo non è periodo delle piogge in Cina, ma i due tifoni passati al SUd nelle ultime settimane devono aver avuto qualche influenza, perchè noi in un mese abbiamo avuto si e no una settimana senza pioggia. DI questa, tipo 3-4 giorni di sole, non di più. Per fortuna, in mezzo a questa piccola sfiga, abbiamo avuto una giornata meravigliosa, di sole e cielo azzurro, il giorno che siamo andati sulla Grande Muraglia. Mi accontento delle piccole cose ;)

In questi momenti sapere che tra una settimana saremo a “casa” fa bene, specie perchè da Melbourne ci fanno sapere che la primavera è esplosa (lacrime di felicità), e oggi ci sono 28 gradi.

Sto diventando proprio vecchia, oppure la febbre è salita di nuovo :S

Commenti su Facebook

commento

EffeFemmina

Francesca V., 30 anni. Insieme a Francesco (la EffeMaschio) decide di mollare tutto e partire per un viaggio intorno al mondo...Ed è li che inizia l'avventura che raccontiamo in questo blog... ;)

You may also like...

2 Responses

  1. meg scrive:

    Vuoi dire che festeggi il compleanno malaticcia? NOoooooo

Cosa ne pensi?

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: