Walking around Bondi Beach

L’Australia è…non saprei, mi sembra un paese disegnato a tavolino! le strade sono pulite, ordinate, il traffico è ordinato, la gente è sempre gentile…ma gentile davvero! tutti ti chiedono come prima cosa “How are you?”, dall’autista dell’autobus alla signora dell’edicola…sono stupita! Il passaggio dall’Asia, dove devi combattere per lo spazio, dove la gente ti urta e non chede scusa, perchè tutti sono concentrati a combattere per il proprio spazio vitale, è scioccante…

Il primo contatto con Sydney è stato attraverso il quartiere di Bondi (pronunciasi Bondai onde evitare spiacevoli omonimie), la patria dei surfisti Australiani (il primo club di surfisti qua è nato nel 1906…)….che inizio signori, che inizio! sabato e domenica passati sulla spiaggia, a curiosare tra le persone del posto impegnate a surfare, prendere il sole, e fare i picnic domenicali nel prato di fronte al mare. Abbiamo fatto una bellissima camminata sulla Coastal Walk, in mezzo alle persone che facevano jogging (quante! impressionante), e a quelle che passeggiavano semplicemente come noi, godendosi una domenica mattina con, ahimè, poco sole.

La spiaggia enorme brullica di ragazzi, ragazze e baywatch, bagnini che qua fanno veramente il loro mestiere visto che nel mare ci sono gli squali e le correnti sono così forti da trascinare i bagnanti ad un miglio dalla costa in pochi minuti. E’ permesso infatti fare il bagno solo “between the flags” , tra due bandiera rosse e gialle. Fa strano vedere una spiaggia lunga un chilometro con la possibilità di fare il bagno solo in uno spazio di un centinaio di metri… il resto è popolato dai surfisti che le correnti le dominano e degli squali non hanno alcun timore.

Ed al rientro in ostello, c’è una leggera brezza che entra dalla finestra da cui si vede il mare. Porta via il caldo della giornata. E di sera addormentarsi guardando il cielo stellato dalla finestra e sentendo l’odore del mare forte che sposta la tenda ed entra nella nostra camera… lovely Bondi

IMG_3218.JPGIMG_3224.JPGIMG_3221.JPGIMG_3225.JPGIMG_3226.JPGIMG_3229.JPGIMG_3237.JPGIMG_3252.JPGIMG_3254.JPGIMG_3256.JPGIMG_3259.JPGIMG_3260.JPGIMG_3269.JPGIMG_3272.JPGIMG_3284.JPGIMG_3291.JPGIMG_3217.JPGIMG_3220.JPGIMG_3219.JPGIMG_3222.JPGIMG_3235.JPGIMG_3238.JPGIMG_3236.JPGIMG_3239.JPGIMG_3271.JPGIMG_3277.JPGIMG_3283.JPGIMG_3285.JPGIMG_3286.JPG

 

Commenti su Facebook

commento

You may also like...

3 Responses

  1. Ivanna scrive:

    Io non posso leggere :( avvisatemi quando sarete andati via…..

  2. Ivanna scrive:

    però…(magra consolazione) noi ci siamo andati quando lì era inverno e c’è stato sempre il sole ihihihih!!

    Cmq una delle cose che più mi ha colpito…le piscine attaccate al mare!!!!

Cosa ne pensi?