Pissed off

h 19:10. Siccome ho promesso a mia mamma di dire meno parolacce su questo blog, usero’ la versione inglese, perche’ in certi momenti non si possono non dire parolacce. Ok, veniamo con ordine.

Sono pissed-off perche’ l’head hunter mi ha chiamata per dirmi che la societa’ da cui aspettavo una risposta ha scelto la persona che ha fatto il 2 colloquio ieri: lo sapevo che dovevo farlo fuori, maledizione! Mi sono fatta fregare…e per incontrare due geek, poi! La balla che lei mi ha rifilato e’ che il tipo ha 5 anni di esperienza nel retail, e quindi a parita’ di skill nella Business intelligence hanno preferito lui…vai a vedere se e’ vero….Comunque sia, non lo sapro’ mai, e resta il fatto che bruci vedersi soffiare cosi un lavoro con piu’ soldi, di Business Intelligence, in cui non necessitavo comprare una macchina; troppo bello per avverarsi, e io non sono fortunata come EffeMaschio, che va in bici a lavoro attraversando il parco, nel suo mondo australiano idilliaco (senza offesa ne’ rancore, tesoro….grrr).

Io l’unico lavoro del cavolo che ho trovato e’ nell’unico posto di Melbourne fuori dalla rete dei trasporti pubblici, devo farmi 40 minuti di macchina con punte di traffico che mi fanno venire l’angoscia. Lo so, non e’ il raccordo, si sta solo in fila e si scorre, non e’ la Roma-Fiumicino in cui stavo ferma nello stesso punto per 10 minuti buoni, avanzavo di 2 metri, e ristavo ferma altri 10 minuti. Lo so che non e’ la fine del mondo, ma volete sapere cosa penso? Non me ne frega. I don’t give a shit. Non mi importa se non e’ Roma, e’ comunque traffico, e’ una cavolo di macchina, e’ tempo sprecato, non mi sento tranquilla dopo 1 anno e 7 mesi in cui ho gia’ rischiato la vita nei pullman vietnamiti. Non voglio sprecare il mio tempo dentro una scatola di latta, easy.

Che poi sono vicina all’aeroporto, di nuovo, devo avere una predisposizione particolare: il messaggio potrebbe essere piu’ chiaro? indica la partenza, il destino indica che la strada e’ di nuovo quella….ihihihih. Sono lamentosa e ingrata e rompiballe, e mi dispiaccio di tediarvi, davvero. Domani passera’, e vi raccontero’ tante cose divertenti. Domani, a mente fredda, vi potro’ raccontare del primo giorno di lavoro, delle persone incontrate, dell’azienda, di tutte le cose eccitantissime successe li dentro. Oggi no, oggi sono e voglio stare pissed off. Le verdure strane che sto cucinando col miele probabilmente mi addolciranno. Rutabaga e pastinaca, manca la polvere di coda di drago e la ricetta da strega e’ perfetta :)

[...]

h 21;45, updates dopo la cena con contorno di rutabaga e pastinaca col miele. Dopo aver riso su con EffeMaschio sull’andamento della giornata, diversi brindisi con vino rosso hanno sancito i seguenti obiettivi nel mio nuovo lavoro:

  1. assorbire tutte le informazioni possibili che riguardano applicazioni mobile e siti web (stando attenta a non cadere nel penale o nello spionaggio, ovviamente…);
  2. fare man bassa di audio e e-book, e leggere a scrocca: ci dovra’ essere un vantaggio nel lavorare per un editore di contenuti digitali, no?
  3. mettere da parte tanti soldi per la prossima partenza…oh yeah! :)

Ah, e cercare un nuovo lavoro :D

Commenti su Facebook

commento

EffeFemmina

Francesca V., 30 anni. Insieme a Francesco (la EffeMaschio) decide di mollare tutto e partire per un viaggio intorno al mondo...Ed è li che inizia l'avventura che raccontiamo in questo blog... ;)

You may also like...

2 Responses

  1. sonia scrive:

    prossima partenza???????

  2. Leonardo scrive:

    U STICCHIO VA CO U PACCHIO!

Cosa ne pensi?