EffeFemmina

Francesca V., 30 anni. Insieme a Francesco (la EffeMaschio) decide di mollare tutto e partire per un viaggio intorno al mondo...Ed è li che inizia l'avventura che raccontiamo in questo blog... ;)

You may also like...

5 Responses

  1. meg scrive:

    Ma invece qualche libro SUI viaggi al posto della classica guida?

    Ho comprato 2 gg fa questo libro “Il viaggio di un cuoco” di Anthony Bourdain. Metto le mani avanti, non l’ho letto, ma dal trafiletto dietro sembra carino: http://www.ibs.it/code/9788807819650/bourdain-anthony/viaggio-cuoco.html

    Vi aggiorno nel caso lo inizi e finisca prima della vostra partenza.

  2. Mr Incredible scrive:

    Ciao Meg,
    se vedi bene, sul tavolo ce ne sono almeno 2:
    “the big trip”
    http://shop.lonelyplanet.com/world/the-big-trip
    e
    “Make the most of your time on earth”
    http://www.roughguides.com/website/shop/products/Make-the-Most-of-Your-Time-on-Earth.aspx

    non si vede sul tavolo, perchè è sul tavolino,

    “First-Time Around the World”
    http://www.roughguides.com/website/shop/products/First-Time-Around-the-World.aspx

    Facci sapere come finisce con il cuoco ;)

    bye

    Mr Incredible

    • meg scrive:

      Bravi!

      Sono rimasta colpita da tutto quell’arancio che non ci ho fatto caso :-P

      Vi farò sapere del cuoco, sempre che non decida di leggere prima l’ispettore Coliandro, ma Bologna non fa parte del tour.

  3. Elastic Girl scrive:

    Meg abbiamo scoperto che le Biblioteche di Roma hanno un’enorme colelzione di Lonely Planet…consultabili gratis…che figata :P

    le guide ci servono all’inizio soprattutot per capire le vie “percorribili” via terra, e i periodi consigliati…devi evitare stagioni umide per abbattere il rischio malaria, capire le zone di confine pericolose (es. Thailandia e Malaysia)…e poi una cosa figa della Lonely è che ti da indicazioni molto dettagliate sul budget di ogni posto, info utilissima per capire quanto può costare il viaggio.

    A parte questo, W i libri di viaggio non guide! dopo CheGuevara e “Un indovino mi disse” di Terzani mi serve qualcosa sui Caraibi…quindi abbandona Bologna e dedicati al tuo cuoco e a qualche libro nuovo! susu

  4. Elastic Girl scrive:

    ps: secondo me il libro del cuoco è 1 figata, ora lo cerco in biblioteca :P

Cosa ne pensi?