Flip Through The World - Il BLOG Blog

Perchè?

Oggi una lunga telefonata con la zia giovane ha permesso di affrontare l’argomento senza sentirsi dire “sei pazza”, “cosa state facendo”…telefonata ragionata, senza condanna della scelta di viaggiare per un anno, con un solo richiamo ad avere un Piano B per il rientro. E alla fine della telefonata, resta in...

Ciclando…siamo in un loop?

Nel weekend più caldo dell’estate DoppiaEffe è immersa in un’intensa attività di planning del viaggio…il punto da smarcare è, al solito, il percorso. Siamo in un vortice di ricicli…ma nonostante le dificoltà iniziali, ora comincia  a prendere forma…anche se ieri abbiamo scoperto di dover rinunciare al Nepal, in quanto dovremmo...

Le rane ed il pregiudizio dell’ottimismo

16 di Agosto ed io sono a lavoro e di mestiere non faccio il bagnino. “però va bene così, tanto tra un pò si parte”. E’ incredibile come questo pensiero ricorrente renda le mie giornate più piacevoli. Credo sia una normale condizione della mente umana, credo sia lo stesso motivo...

Il giro del mondo in pochi minuti

Rieccomi in aeroporto. In tutti gli aeroporti in cui arrivo mi capita di soffermarmi per qualche minuto a guardare il tabellone delle partenze. Mi piace leggerne la lista delle destinazioni. Può sembrare un pò autistico ma mentre scorro l’elenco la mia mente viaggia in posti remoti (è incredibile quanti posti...

Scoraggiamento

15 Agosto, h 23:27, spegnere 2 pc e andare a letto, stanchi, affranti per le continue difficoltà, e per la sensazione di tornare continuamente al punto di partenza, rincorrendo un percorso che non si riesce a chiudere…ora sono i troppi segmenti, ora i continenti, poi i biglietti per le Fiji...

La manovra economica DoppiaEffe: il Monetorium

Partire un anno in giro per il mondo richiede sicuramente coraggio, voglia di avventura, capacità di adattamento…ma richiede anche un po’ di soldi. E i soldi sono l’aspetto che in genere, insieme alla perdita del lavoro, emerge per primo…ah, se solo avessi i soldi partirei anch’io, dicono tutti! sapendo bene...

Studying…in Ostia beach

…non c’e’ tregua per DoppiaEffe: mancano 4 mesi, e ci sono ancora miliardi di cose da fare. Cosi’ Ferragosto si passa a Ostia a studiare:

I desideri

Chiudere il telefono con tua madre e sapere che non capirà mai la tua scelta. C’è un misto di rabbia e tristezza in me…tristezza perchè vorrei che loro fossero partecipi in questa Cosa, perchè sapere che per loro sarà un anno di paura fa male, e preoccupa….rabbia perchè sarebbe bello...

Il dado e’ quasi tratto

Stamattina,seduti sul lungomare di Bari,mentre ci congedavamo dal Signor Mare prima del ritorno alla citta’,al raccordo,ai nostri lavori inutili che gia’ domani sera avranno cancellato questo stato di grazia da ferie…bene,stamattina,guardando il mare e godendo della sua brezza in questa giornata infernalmente calda…abbiamo cominciato a parlare del viaggio,di questa folle...