Author: EffeFemmina

Ispirazioni

Una domanda ricorrente è: come siete arrivati a questa scelta? E la risposta più vera è…non lo so, non lo ricordo! L’Effe Maschio sostiene sia stata io la promotrice dell’idea, ma non riesce a focalizzare in che momento è nata. Se cerco di tornare indietro nel tempo al Big Bang...

:)

belin vi stimo e voglio saperne di più ciao amica e sorridi perché avete preso una decisione fantastica! by C. P. Grazie amica, queste parole fanno bene in un momento di scoraggiamento e di messa in discussione di tutto

Perchè?

Oggi una lunga telefonata con la zia giovane ha permesso di affrontare l’argomento senza sentirsi dire “sei pazza”, “cosa state facendo”…telefonata ragionata, senza condanna della scelta di viaggiare per un anno, con un solo richiamo ad avere un Piano B per il rientro. E alla fine della telefonata, resta in...

Ciclando…siamo in un loop?

Nel weekend più caldo dell’estate DoppiaEffe è immersa in un’intensa attività di planning del viaggio…il punto da smarcare è, al solito, il percorso. Siamo in un vortice di ricicli…ma nonostante le dificoltà iniziali, ora comincia  a prendere forma…anche se ieri abbiamo scoperto di dover rinunciare al Nepal, in quanto dovremmo...

Scoraggiamento

15 Agosto, h 23:27, spegnere 2 pc e andare a letto, stanchi, affranti per le continue difficoltà, e per la sensazione di tornare continuamente al punto di partenza, rincorrendo un percorso che non si riesce a chiudere…ora sono i troppi segmenti, ora i continenti, poi i biglietti per le Fiji...

La manovra economica DoppiaEffe: il Monetorium

Partire un anno in giro per il mondo richiede sicuramente coraggio, voglia di avventura, capacità di adattamento…ma richiede anche un po’ di soldi. E i soldi sono l’aspetto che in genere, insieme alla perdita del lavoro, emerge per primo…ah, se solo avessi i soldi partirei anch’io, dicono tutti! sapendo bene...

I desideri

Chiudere il telefono con tua madre e sapere che non capirà mai la tua scelta. C’è un misto di rabbia e tristezza in me…tristezza perchè vorrei che loro fossero partecipi in questa Cosa, perchè sapere che per loro sarà un anno di paura fa male, e preoccupa….rabbia perchè sarebbe bello...

Il dado e’ quasi tratto

Stamattina,seduti sul lungomare di Bari,mentre ci congedavamo dal Signor Mare prima del ritorno alla citta’,al raccordo,ai nostri lavori inutili che gia’ domani sera avranno cancellato questo stato di grazia da ferie…bene,stamattina,guardando il mare e godendo della sua brezza in questa giornata infernalmente calda…abbiamo cominciato a parlare del viaggio,di questa folle...