Ricominciare a leggere

Considerando che in questi sei mesi tante e tante ore saranno passate in viaggio su autobu, treni e aerei, avro’ finalmente del tempo da dedicare alla lettura: aiutatemi a stilare una lista di libri da leggere durante questo periodo!

I libri devono essere preferibilmente stranieri o tradotti all’estero: dovro’ comprare e abbandonare il libro vecchio, in quanto ne potro’ portare al massimo uno per volta nello zaino.

Uno dei primi titoli e’ On the Road di Keruac.

Per l’abbandono e l’acquisto, spero di usufruire degli scambi negli ostelli. Altrimenti potro’ sempre lasciare il mio libro in dono a qualcuno: ho pensato tante volte di partecipare, ma il senso di possesso verso i miei libri me l’ha sempre impedito…e ora che possedere diventa un ingombro, condividere e’ un piacere ancora piu’ grande :)

Commenti su Facebook

commento

EffeFemmina

Francesca V., 30 anni. Insieme a Francesco (la EffeMaschio) decide di mollare tutto e partire per un viaggio intorno al mondo...Ed è li che inizia l'avventura che raccontiamo in questo blog... ;)

You may also like...

6 Responses

  1. Mela scrive:

    mi viene in mente Tropico del Cancro di H.Miller che io ho preferito a On the Road ;)

  2. eli scrive:

    La casa degli spiriti di Isabel Allende per assaggiare il realismo magico sudamericano. se l’avessi già letto puoi cercare Cent’anni di solitudine di Gabriel García Márquez o Dolce come il cioccolato di Laura Esquivel (Como agua para chocolate).

    Prima di arrivare negli stati uniti Survivor, di Chuck Palahniuk.

    • Elastic Girl scrive:

      I primi due li ho letti, però confesso che Cent’ani di solitudine lo rileggerei…segnato nella lista!
      ps: ho puntato il Kindle della Amazon, per portarmi dietro tutti i libri che voglio :)

  3. Anzeledda scrive:

    Potresti chiedere un consiglio ad ogni persona che conosci in loco!
    Così conosceresti nuovi autori!

  4. Daniela scrive:

    Prenditi un Kindle, così ovunque ti trovi puoi scegliere cosa leggere. Il tutto con un peso ridottissimo.

Rispondi a eli Annulla risposta